Explorer

Il robot “Explorer”, concepito per l’esplorazione in ambienti strutturati, quali ad esempio labirinti o simulazioni di ambienti complessi. E’ un robot a base dodecagonale dal diametro di 20cm a trazione differenziale, costituito da due ruote da 7cm ed un terzo ruotino di appoggio.
Sul primo livello, un piano di 6mm di PVC espanso di forma dodecagonale, erano montati i motori e il ruotino, con uno spazio per le batterie. Su questo piano erano presenti anche le schede di potenza, quali quelle di alimentazione e di controllo motori.

Explorer

Explorer

Sul secondo piano anch’esso PVC espanso tagliato in forma dodecagonale, sono state montate tutte le varie schede di controllo del robot, “Motion Control”, “Navigation board” e la scheda di comunicazione. Infine all’ultimo piano è montata la scheda BeagleBone Black per la comunicazione wifi con una piattaforma esterna e per la gestione e pianificazione delle traiettorie.
Il robot è costitutito da una serie di 7 sensori infrarossi che misurano la distanza dagli ostacoli che lo circondano e da una scheda di alto livello che tramite ROS permette al robot di interagire con l’ambiente.
Il progetto è Open Source ed Open Hardware tutta la documentazione è disponibile sul blog http://raffaello.officinerobotiche.it e su http://www.officinerobotiche.it.

Nome Robot Explorer
Autore Raffaello Bonghi
Tipologia Robot concepito per l’esplorazione in ambienti strutturati, quali ad esempio labirinti o simulazioni di ambienti complessi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito fa uso di cookies. Leggi maggiori informazioni sui cookies di questo sito.